Presentazione ufficiale del progetto "La solidarietà in Movimento"

Sellia Marina, Mercoledì 31 Maggio 2017 - 20:56 di Redazione

Si è svolta ieri, presso la sala Consiliare del Comune di Sellia Marina, la presentazione ufficiale del progetto "La solidarietà in Movimento", nato dalla partnership tra l'associazione "Centro Solidarietà Catanzaro Marina", l'associazione " Un Raggio di Sole", la parrocchia del S.S. Rosario e il Comune di Sellia Marina. Il progetto, finanziato da Fondazione con il Sud, mira a raggiungere quelle aree della provincia di Catanzaro dove maggiormente si concentra il disagio sociale e dove spesso è presente un sommerso che i consueti canali del servizio sociale non riescono ad intercettare o comunque a coprire totalmente.   Nel corso dell'incontro che ha visto una larga partecipazione, alla presenza delle istituzioni politiche e religiose, sono state presentate alla stampa e alla cittadinanza le attività che nell'arco di 18 mesi vedranno impegnata un'unità mobile, "Il Camper della Solidarietà", a portare assistenza e aiuti di vario genere ( alimentari, assistenza sanitaria, supporto psicologico ecc) a soggetti immigrati o autoctoni che si trovano in condizione di necessità. Questa la grande novità del progetto: portare la solidarietà direttamente nei luoghi del bisogno, togliendo chi si trova nella condizione di indigenza anche dal disagio di dover chiedere.   « Ho subito accolto con favore l'idea del camper, - ha dichiarato il Sindaco Francesco Mauro - mi piaceva l'idea che si potesse offrire un aiuto concreto evitando esibizionismo e le luci della ribalta. Ma spero che, attraverso la divulgazione della stampa,  l'iniziativa del Comune di Sellia Marina  possa servire da monito e da modello virtuoso per le altre amministrazioni e che si possa creare una rete dell'assistenza tra i comuni limitrofi». I parroci della Chiesa del S.S. Rosario,  Don Giuseppe Cosentino e Don Raffaele Rimotti, hanno manifestato la soddisfazione di poter collaborare al progetto e di mettere a disposizione la loro profonda conoscenza del disagio del territorio accumulata in anni di lavoro sul campo. « Tutto - ha sottolineato Don Giuseppe Cosentino - dovrà avvenire all'insegna dell'anonimato. Portare aiuto a chi soffre senza far sentire il peso del dono».   A chiudere l'incontro sono stati presidenti di " Centro Solidarietà Catanzaro Marina" e "Un Raggio di Sole", rispettivamente Olga Anania e Pietro Romeo, che hanno ringraziato  Fondazione con il Sud, rappresentata dalla dott.ssa Antonella Maruca, tutte le istituzioni intervenute e, in particolare, tutti i volontari che nei mesi successivi saranno i veri protagonisti dell'iniziativa.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code